Carmy in cucina - Food blogger Napoli - Ricette facili e veloci

Carmy in cucina, ricette di cucina facili e veloci ,con foto e video tutorial, food blog di Carmen Cotugno, food blogger di Napoli.

Cerca nel blog

Melanzane indorate e fritte con ripieno di provola, la ricetta super facile

Ricetta melanzane indorate e fritte, con ripieno di provola
melanzane-impanate
Ok confesso che ho un debole per le melanzane ed infatti ve le propongo davvero in tanti modi, io le ritengo tra le verdure più versatili, sono buone sia grigliate che fritte e perfette per realizzare deliziose polpette e gustosi contorni.

Oggi ve le ripropongo fritte, con una ricetta che qui a Napoli amiamo, le melanzane indorate e fritte, caratterizzate da un filante ripieno di provola.

In realtà la mia versione non è uguale a quella della tradizione, perché io seguo rigorosamente quella della nonna, a cui ho apportato una piccola modifica, sostituendo la farina con il pangrattato.

In caso volete utilizzare la farina, ricordate che il procedimento è inverso a quello che vado a spiegarvi e cioè le melanzane vanno prima tuffate nella farina e poi nell'uovo.

Queste melanzane impanate molto semplici da realizzare e perfette sia come antipasto, sia come secondo piatto, insomma anche in questo caso le melanzane sono super versatili.

Ingredienti
4 melanzane
Pangrattato q.b.
100 grammi di provola tagliata a fettine
sale e pepe q.b
2 uova
olio extravergine q.b.

Procedimento
Laviamo le melanzane, togliamo via le bucce, tagliamole a fette, saliamole e facciamole riposare in una ciotola con acqua salata.

Poi laviamole ancora, poniamole in uno scolapasta per eliminare l'acqua in eccesso e friggiamole in abbondante olio.

Poniamole una carta assorbente e facciamole riposare qualche ora per farle raffreddare.

Ora su ogni fetta di melanzana poniamo una fettina di provola e poniamo al di sopra un'altra fetta di melanzana.

Ora tuffiamole nelle uova, sbattute con sale e pepe e poi nel pangrattato.

Friggiamole e poniamole su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.

Sono buone sia calde che fredde.



Nessun commento:

Posta un commento

Il mio food blog è anche il vostro, quindi sentitevi liberi di commentare