18/04/19

Recap ricette di Pasqua

pasqua
Eccoci qui con un bel recap delle ricette di Pasqua, ovviamente ad esclusione delle brioche, sono tutte ricette della tradizione napoletana, per consultarle non vi resta che cliccarci sopra :)
















Leggi Tutto..

17/04/19

Brioche per Pasqua, ricetta facile

brioche-pasqua
Una nuova ricetta di Pasqua non poteva di certo mancare e non potevo di certo riproporvi la pastiera o il casatiello dolce, visto che vi basta cercare le relative ricette qui sul food blog.

E allora, ho deciso di proporvi delle buonissime brioche, perfette per la colazione di Pasqua e non solo, perché sono anche una splendida idea regalo.

Per realizzarle mi sono basata principalmente sulla ricetta delle brioche col tuppo, apportando delle piccole modifiche.

Mi raccomando, se provate le ricetta scattate una foto e taggatemi oppure utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy, su Instagram mi trovate sia come @CramyInCucina che come @CarmyCotugno.

Ingredienti
300 gr. di farina manitoba
200 grammi di farina 00
200 ml di latte
150 gr. di zucchero semolato
2 uova
80 ml di olio di semi
Liquore Strega q.b.
Un flaconcino di aroma fiori d'arancio
Buccia grattugiata di un arancia
Un cubetto di lievito di birra

Per decorare
2 cucchiai di latte e un tuorlo
Granella di zucchero q.b.
Ovetti confettati colorati

Procedimento
In una ciotola aggiungiamo le uova e lo zucchero ed iniziamo a lavorare con una semplice forchetta.

Aggiungiamo anche l'olio e continuiamo a mescolare.

Ora aggiungiamo anche l'aroma fiori d'arancio, la buccia grattugiata dell'arancia ed un pochino di liquore strega e mescoliamo ancora.

Ora aggiungiamo le farine e versiamo il latte tiepido in cui abbiamo sciolto il cubetto di lievito e mescoliamo con un semplice mestolo di legno.

Infariniamo sia mani che spianatoia ed impastiamo.

L'impasto deve essere molliccio e tenderà ad attaccarsi alle mani, quindi tenete sempre la farina a portata di mano per infarinare quando necessario.

Quando l'impasto sarà compatto ed omogeneo mettiamolo nella ciotola, copriamolo con un canovaccio e facciamo riposare in forno spento per almeno due ore.
bruiche
 Riprendiamo l'impasto e diamo vita alle nostre brioche di Pasqua, creando delle piccole ciambelle intrecciate.

Per farlo ricaviamo dall'impasto due palline per volta, arrotoliamole ed intrecciamole, per poi richiudere, come in foto giù.

Lasciamo riposare le brioche altre due ore in forno spento, su una teglia ricoperta di carta forno.

Riprendiamo le brioche e spennelliamo sopra un po' di latte (due cucchiai mescolati ad un tuorlo), aggiungiamo la granella di zucchero ed inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per 15/20 minuti.

Lasciamole raffreddare a temperatura ambiente ed al centro di ognuna aggiungiamo un ovetto confettato.

brioche


brioche  pasqua


brioche di Pasqua


brioche di Pasqua

brioche di Pasqua

Leggi Tutto..

16/04/19

Uovo di Pasqua pan di stelle

Come promesso, riprendo una video ricetta postata due anni fa, ma cercando di proporvela in un modo più semplice, infatti il video contiene ben due modi per farcire un uovo di Pasqua, il primo era quello con i kinder bueno, a cui ho dedicato un articolo pochi giorni fa ed il secondo è questo con i pan di stelle.

Ingredienti
Uovo di Pasqua da 400 grammi
500 ml di panna montata e fredda
300 ml di latte condensato
Un flaconcino di aroma alla vaniglia (oppure una bustina di vanillina)
Un po' di liquore VoV (o altro)
Biscotti pan di stelle q.b.
Crema alle nocciole q.b. oppure crema pan di stelle
Confettini tipo M&M's o Smarties
Latte q.b.


Procedimento


Prepariamo il gelato fior di latte, quindi in una ciotola lavoriamo con una spatola il latte condensato con l'aroma di vaniglia ed il liquore e poi incorporiamo il tutto alla panna con movimenti che vanno dal basso verso l'alto e  facciamolo riposare in freezer almeno mezz'ora.


In alternativa, potete utilizzare un gelato già pronto, meglio se a fior di latte, stracciatella oppure alle nocciole, anche se io vi consiglio sempre di prepararlo voi, perché così sarà più cremoso.

Prendiamo l'uovo di Pasqua e dividiamolo a metà, facendo attenzione che le due parti non si rompano.

Ora andiamo a farcire entrambi le parti dell'uovo, andando ad aggiungere prima uno strato di gelato e poi uno strato di biscotti pan di stelle, ma prima vanno bagnati leggermente nel latte.

Su ogni strato di biscotti aggiungiamo anche un po' di crema alle nocciole oppure crema pan di stelle e poi continuiamo ancora con un altro strato di gelato e un altro di biscotti e ancora gelato.

Completiamo decorando la superficie con altri biscotti pan di stelle e confettini al cioccolato tipo smarties.

Ora facciamo riposare l'uovo in freezer almeno sei ore :)


E' un'idea stupenda da servire come dessert o da regalare, se provate la ricetta scattate una foto e taggatemi oppure utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy, su Instagram mi trovate sia come @CarmyCotugno che come @CarmyInCucina .

Vi lascio alla video ricetta con entrambi le versioni.


Leggi Tutto..

15/04/19

Plumcake alle carote, soffice e buonissimo


plumcake

Ricetta plumcake alle carote, con yogurt e farina di mandorle

Come già saprete, per me la colazione resta il pasto più importante, ecco perché amo proporvi dei dolci soffici e buoni con cui poter fare colazione, dopo le brioche col tuppo, il ciambellone all'arancia e limone e la torta al miele, oggi è il turno di un soffice plumcake alle carote, reso ancora più buono dalla presenza tra gli ingredienti della farina di mandorle.

Se avete volete qualcosa di più veloce da preparare, non vi resta che preparare qualcosa con la pasta sfoglia, ad esempio i cornetti alla gianduia o la treccia al doppio cioccolato.

Ma passiamo alla realizzazione di questo buonissimo plumcake di carote e mi raccomando se rifate la ricetta taggatemi o utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy, su Instagram mi trovate sia come @CarmyCotugno che come @CarmyInCucina.

Ingredienti
3 uova
250 grammi di farina 00
90 ml di olio di semi
50 grammi di farina di mandorle
250 grammi di carote
125 grammi di yogurt bianco magro
150 grammi di zucchero
Una bustina di lievito per dolci
Un flaconcino di aroma alla vaniglia oppure una bustina di vanillina
Un po' di zucchero a velo, io utilizzo quello di S.Martino.

Procedimento
Innanzitutto laviamo le carote, peliamole e tagliamole a rondelle.

Con l'aiuto di un mixer tritiamole, oppure possiamo farlo utilizzando una semplice grattugia.

In una ciotola aggiungiamo le uova e lo zucchero e mescoliamo con una semplice frusta elettrica, più saranno montate e più il nostro dolce sarà soffice.

Sempre continuando a mescolare con la frusta elettrica aggiungiamo anche l'aroma di vaniglia o la vanillina, poi l'olio ed infine le carote.

plumcake
Ora è il turno dello yogurt e poi possiamo aggiungere poco alla volta, continuando a mescolare, anche la farina 00 e poi la farina di mandorle.

Infine, il lievito per dolci ed aggiungiamo il tutto in uno stampo da plumcake, ben imburrato ed infarinato e inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti circa, ovviamente i tempi di cottura dipendono dal vostro forno, quindi per assicurarvi che sia cotto all'interno potete fare la solita prova con un semplice stuzzicadenti.

Prima di toglierlo dallo stampo fatelo raffreddare a temperatura ambiente e poi aggiungete un po' di zucchero a velo.

E' buonissimo e soffice anche dopo tre giorni, sempre se ci arrivi, qui infatti finisce quasi subito.

Se rifate il mio plumcake, scattate una foto, taggatemi oppure utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy, su Instagram mi trovate sia come CarmyCotugno che come CarmyInCucina.
plumcake
plumcake-alle-carote

plumcake-alle-carote


plumcake-alle-carote-e-mandorle

Leggi Tutto..

12/04/19

Uovo di Pasqua Kinder Bueno

uovo di pasqua kinder bueno


Oggi vi propongo una video ricetta che vi avevo proposto ben due anni fa sul mio canale Youtube, se amate farcire le uova di Pasqua non dovete assolutamente farvela scappare.

Nel video vedrete ben due versioni, una con Kinder Bueno e l'altra con i biscotti Pan Di Stelle, per comodità e per rendervi le cose più semplici, vado prima a spiegarvi come realizzare la versione con Kinder Bueno e nei prossimi giorni arriverà anche l'altra :)





Ingredienti
Uovo di Pasqua da 400 grammi
500 ml di panna montata e fredda
300 ml di latte condensato
Un flaconcino di essenza alla vaniglia (o  bustina di vanillina)
Un po' di liquore VoV (o altro)
5 kinder Bueno 
Confettini tipo M&M's/Smarties

Procedimento
Prepariamo il gelato fior di latte, quindi in una ciotola lavoriamo con una spatola il latte condensato con l'essenza di vaniglia ed il liquore e poi incorporiamo il tutto alla panna con movimenti che vanno dal basso verso l'alto e facciamo riposare in freezer almeno mezz'ora.

In alternativa potete acquistare il gelato fior di latte già pronto, ma va bene anche quello alla nocciola oppure per una variante più golosa potete realizzare il gelato kinder bueno.


Ora dividiamo il nostro uovo a metà, mi raccomando di farlo con delicatezza, senza romperlo.


Riprendiamo il nostro gelato dal freezer, poniamolo in una ciotola ed aggiungiamoci all'interno due o quattro barrette di Kinder Bueno sminuzzate.

Ora  prendiamo l'uovo di Pasqua e dividiamolo a metà, facendo attenzione di non romperlo ed aggiungiamo in entrambi le parte  il nostro gelato, decorando la superficie con i kinder bueno ed i confettini di cioccolato tipo smarties.

Ora facciamo riposare l'uovo in freezer almeno sei ore :)

Questa è un'idea perfetta da servire come dessert a fine pranzo o cena o anche come idea regalo, ma mi raccomando, di farlo sempre riposare in freezer, per poi tirarlo fuori poco prima di mangiarlo, così che rimanga fresco.

Vi lascio il video, che come detto sopra contiene entrambi le versioni :)

Se provate la ricetta, scattate una foto, taggatemi o utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy , su Instagram mi trovate sia come @CarmyInCucina che come @CarmyCotugno



Leggi Tutto..

11/04/19

Pasta con olive, capperi e melanzane



Oggi vi ripropongo un'accoppiata che adoro olive e capperi, che vi avevo già proposto nella ricetta della puttanesca e in quella dei peperoni in padella, ma oggi vanno a sposarsi con le melanzane, per un primo piatto ricco e gustoso.

Io ho deciso di utilizzare come pasta le pennette, ma trovo adattissimi anche gli spaghetti.

Ingredienti per 4 persone
Una melanzana
60 grammi di olive nere
30 grammi di capperi
Mezzo spicchio d'aglio
Olio evo q.b.
400 gr. di passata di pomodoro
Sale q.b.
400 grammi di pasta
Basilico q.b.

Procedimento
Laviamo la melanzana, togliamo via le due estremità e tagliamola in tante striscioline o in alternativa potete tagliarle a funghetto.

Lasciamole venti minuti in una ciotola con acqua e sale, poi scoliamole e procediamo a friggerle nell'olio.

Mi raccomando, prima di porle nell'olio, strizzatele per eliminare l'acqua in eccesso.

Una volta pronte poniamole su un po' di carta assorbente, così da eliminare l'olio in eccesso.

Nel frattempo, in una pentola facciamo soffriggere olio e aglio, poi versiamo la passata di pomodoro e facciamola cuocere a fuoco basso.

Aggiungiamo anche il sale, il basilico, le olive nere ed i capperi, facciamo cuocere un dieci minuti e poi aggiungiamo anche le melanzane.

Quando il sugo sarà pronto, possiamo far cuocere la pasta in acqua bollente salata ed una volta pronta possiamo scolarla e condirla.

Buon appetito e se rifate la ricetta, scattate una foto e utilizzate l'hashtag #LeRicetteDiCarmy





Leggi Tutto..

10/04/19

Peperoni in padella, il contorno semplice ma buonissimo


Ormai è risaputo, qui sul mio food blog regna la semplicità, quindi eccovi un contorno assolutamente semplice ma buono, i peperoni in padella, arricchiti di olive nere e capperi, un'accoppiata che amo e non solo nei primi piatti.

I peperoni in padella sono un contorno davvero versatile, io lo trovo perfetto per accompagnare la carne e non solo, perché sono buonissimi anche per farcire un panino o un tramezzino.

C'è chi ama gustarli caldi e chi invece ama mangiarli freddi, io li adoro in entrambi i modi.

Ingredienti
2 Peperoni grandi o 4 piccoli
80 grammi di olive nere
30 grammi di capperi
Sale ed olio q.b.
Uno spicchio d'aglio

Procedimento
Innanzitutto eliminiamo la cima da ogni peperone ed tagliamoli in due parti, poi togliamo anche quella parte bianca all'interno ed i semi.

Ora procediamo a tagliarmi in pezzi stretti e lunghi, così come vedete in foto.

Poniamoli in una ciotola piena d'acqua e facciamo scorrere l'acqua per lavarli al meglio e poi mettiamoli in uno scolapasta.

In una padella in un filo d'olio facciamo soffriggere lo spicchio d'aglio tagliato in piccoli pezzetti e poi aggiungiamo anche i nostri peperoni.

Iniziamo a far cuocere, meglio se coprendo con un coperchio e dopo almeno venti minuti, quando saranno più morbidi, aggiungiamo anche le olive senza noccioli, i capperi ed un po' di sale.

Continuiamo a far cuocere il tutto, ma controllando di tanto in tanto e mescolando con un mestolo di legno.


Ora scegliete voi se servirli caldi o freddi :)



Leggi Tutto..

09/04/19

Polpette di melanzane, la ricetta infallibile

polpette-di-melanzane
In passato vi ho già proposto delle polpette di melanzane ma arricchite di provola, ma queste sono decisamente diverse, anche perché nelle altre c'erano solo le melanzane fritte, mentre qui abbino quelle fritte ad una cremina di melanzane bollite, per ottenere un esterno croccante ed un interno decisamente morbido e gustoso.

Insomma, una ricetta semplice ma che richiede solo un po' di pazienza, visto che le melanzane vanno prima tagliate e cucinate.

Ingredienti
4 melanzane di medie dimensioni oppure due grandi
Mollica di pane q.b.
Olio, sale, aglio in polvere, prezzemolo q.b.
Un uovo
Pangrattato q.b.
50 grammi di formaggio grattugiato.

Procedimento
Innanzitutto laviamo e tagliamo le melanzane a tocchetti, come se volessimo preparare le melanzane a funghetto.

Ora poniamole in una ciotola con acqua e sale e facciamole stare almeno mezz'ora.

Poi risciacquiamole e poniamole in uno scolapasta per eliminare l'acqua in eccesso.

Prendiamo più della metà delle melanzane e friggiamole, ma mi raccomando, prima di metterle nell'olio, strizzatele bene per eliminare tutta l'acqua.

Una volta pronte, poniamole prima in uno scolapasta e poi su della carta assorbente, per eliminare al meglio l'olio in eccesso.






Ora prepariamo anche le melanzane bollite, facendole cuocere in una pentola ripiena d'acqua, quando inizierà a bollire basterà attendere circa dieci minuti e le melanzane saranno belle morbide.
A questo punto mettiamo pure loro nello scolapasta sia per eliminare l'acqua, sia per farle raffreddare e poi mettiamole in un mixer per ottenere una sorta di crema.



E ora possiamo creare le nostre buonissime polpette di melanzane.

In una ciotola aggiungiamo prima la crema di melanzane e poi il sale, l'aglio, il formaggio, le melanzane fritte e l'uovo.

Iniziamo a lavorare il tutto e poi aggiungiamo anche la mollica di pane, precedentemente messa in acqua, quindi ben strizzata ed il prezzemolo.

Diamo vita alle nostre polpette, tuffiamole nel pangrattato e facciamole riposare in frigo almeno un paio di ore.

Friggiamole, poniamole su carta assorbente e  poi gustiamole!

Sono buone sia calde che fredde.
polpette-di-melanzane


Leggi Tutto..