Carmy in cucina - Food blogger Napoli - Ricette facili e veloci

Carmy in cucina, ricette di cucina facili e veloci ,con foto e video tutorial, food blog di Carmen Cotugno, food blogger di Napoli.

Cerca nel blog

Coppette di crema al mascarpone, nocciole, caffè e pavesini

coppette di crema al mascarpone
Dolce al cucchiaio con crema di mascarpone

Dolce al cucchiaio, coppette di crema al mascarpone, panna, crema alle nocciole bianca, caffè e biscotti pavesini, ricetta facile

Oggi un dessert al cucchiaio da preparare direttamente in semplici coppette di vetro oppure in alternativa potete utilizzare dei barattoli in vetro o dei bicchieri più ampi.

Delle golose coppette con crema al mascarpone, panna, caffè, biscotti pavesini e crema alle nocciole bianca, ma ovviamente potrete modificare la ricetta seguendo i vostri gusti.

Ad esempio potreste sostituire i biscotti pavesini con i biscotti savoiardi per ottenere una sorta di tiramisù in bicchiere oppure invece del caffè potreste utilizzare il latte ed invece della crema alle nocciole bianca potreste optare per la classica nutella.

Ingredienti per circa 6 coppette (o bicchieri o barattoli in vetro)
300 grammi di panna montata
250 grammi di mascarpone
60 grammi di zucchero
3 bicchierini di caffè freddo zuccherato
Biscotti pavesini q.b.
3 cucchiai di crema alle nocciole bianca
Cacao amaro q.b.

Procedimento
Con una forchetta lavoriamo il mascarpone con lo zucchero, per ottenere un composto cremoso e poi aggiungiamo anche la crema di nocciole e facciamo amalgamare il tutto per bene.

Incorporiamolo nella panna montata, con movimenti che vanno dal basso verso l'alto, aiutandoci con una spatola.


coppette di crema al mascarpone
Coppe di crema al mascarpone con caffè, biscotti pavesini e crema alle nocciole bianca

E ora prendiamo delle coppette, sulla base aggiungiamo un paio di biscotti pavesini bagnati di caffè, io ne aggiungo solo uno tagliato a metà, perché la base delle mie coppette è piccina.

Poi aggiungiamo la nostra crema al mascarpone ed alterniamo con altro strato di pavesini al caffè, sempre bagnati di caffè ed altro strato di crema al mascarpone.

Lasciamo le nostre coppette in frigo per almeno 4 ore e prima di gustarle aggiungiamo del cacao amaro ed altri biscotti pavesini.

Se amate i biscotti pavesini provate anche la mattonella di pavesini con mascarpone e nutella.


coppette di crema al mascarpone
Coppette crema al mascarpone

coppette di crema al mascarpone
Coppette di crema al mascarpone, panna,caffè e biscotti pavesini

coppette di crema al mascarpone pavesini caffè
Dessert al cucchiaio, alternativa al tiramisù in tazza

coppette di crema al mascarpone pavesini caffè
Coppette di crema al mascarpone


Leggi Tutto..

Pasta con crema di carote e pancetta

pasta con crema di carote
Pasta con crema di carote


Pasta con crema di carote e pancetta dolce

Oggi un primo piatto che ha come protagoniste le carote o meglio una buonissima crema di carote, insaporita con della pancetta dolce.

Ovviamente potete anche non aggiungere la pancetta ed optare sempre per delle verdure, come a esempio le zucchine.

Ingredienti per 4 persone
400 grammi di pasta
3 carote 
Mezza cipolla
Un filo d'olio evo
Sale e pepe  q.b.
80 grammi di pancetta dolce
Formaggio grattugiato e prezzemolo q.b.

Procedimento
Laviamo e peliamo per bene le carote, poi tagliamole a rondelle e facciamole cuocere in acqua bollente per pochi minuti.


Una volta ammorbidite lasciamole in uno scolapasta in modo che si elimini l'acqua in eccesso e poi tagliamole ancora, ogni rondella a metà.
crema di carote

In una padella aggiungiamo un filo d'olio e soffriggiamo la cipolla tagliata, poi aggiungiamo la pancetta a cubetti ed infine le carote, il pepe ed un po' di sale, facciamo cuocere il tutto per un quindici minuti circa, affinché i sapori si sposino alla perfezione.

Poi aggiungiamo tutto nel mixer per dar vita alla nostra crema di carote.
crema di carote

Aggiungiamo la crema di carote di nuovo nella padella ma a fuoco spento e nel frattempo cuociamo la pasta in acqua bollente e salata.

Una volta pronta scoliamola e aggiungiamo due cucchiai di acqua di cottura nella padella con la crema di carote e a fuoco lento mescoliamo e condiamo la pasta, facendola saltare in padella.
pasta con crema di carote

Serviamo la pasta aggiungendo , un po' di carota tagliata alla Julienne, formaggio grattugiato ed un po' di prezzemolo sminuzzato.

Tips:
Prova anche il plumcake alle carote
pasta con crema di carote e pancetta
Pasta con crema di carote e pancetta

pasta con crema di carote e pancetta
Pasta con crema di carote e pancetta
Pasta con crema di carote e pancetta


Leggi Tutto..

Torta caprese al cioccolato e cocco

torta caprese al cocco
Torta caprese al cioccolato e cocco

Ricetta torta caprese al cioccolato e cocco

Altra idea per la colazione, la classica torta caprese al cioccolato arricchita con il fresco sapore del cocco, perfetta per chi ama il connubio di cocco e cioccolato.

Una torta perfetta non solo per la colazione, ma anche come dessert dopo i pasti, buonissima sia calda che fredda.

Ingredienti
100 grammi di mandorle tritate
50 grammi di farina di cocco
4 uova
150 grammi di zucchero
200 grammi di cioccolato fondente
150 grammi di burro
Un pizzico di sale

Procedimento
A bagnomaria sciogliamo il cioccolato fondente insieme al burro, entrambi tagliati a piccoli pezzi.

Separiamo in due ciotole i tuorli dagli albumi.

Lavoriamo i tuorli con lo zucchero, con una frusta elettrica e poi aggiungiamo anche il cioccolato ed il burro che abbiamo sciolto ed infine aggiungiamo anche la farina di cocco e le mandorle tritate.
torta caprese al cocco


A questo punto montiamo per bene gli albumi aggiungendo un pizzico di sale e poi incorporiamoli nell'altra ciotola con movimenti che vanno dal basso verso l'alto.

Versiamo in una tortiera imburrata ed infarinata ed inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti.
torta caprese al cocco

Una volta pronta aggiungiamo al di sopra dello zucchero a velo oppure altra farina di cocco.

Prova anche queste ricette con il cocco


torta caprese al cocco
Torta caprese al cocco


Leggi Tutto..

Ciambelle al forno senza burro e patate


ciambelle
Ciambelle al forno

Ciambelle soffici al forno, soffici e buonissime, senza burro e senza patate, alternativa a quelle fritte

Oggi un'altra super idea per la colazione e non solo, dei dolcini perfetti da gustare a qualsiasi ora, delle ciambelle cotte al forno, senza l'utilizzo del burro e delle patate.

Sono l'alternative alle varie ciambelle fritte, incluse le mie amatissime graffe, ma essendo più leggere sono perfette per chi vuole evitare i cibi fritti senza rinunciare proprio a nulla.

Io a dire il vero le adoro ed in genere amo farcirle con la crema alle nocciole e spesso invece di aggiungere al di sopra lo zucchero a velo, opto per una buonissima glassa al limone, la stessa che preparo per i miei taralli dolci al limone, così da ottenere una sorta di donut.

Comunque basta chiacchiere e vediamo la ricetta per queste buonissime soffici ciambelle al forno e se rifate la ricetta, mi raccomando, mostratemi la foto taggandomi o caricando una foto su Instagram utilizzando l'hashtag #LeRicetteDiCarmy .

 Ingredienti
500 grammi di farina manitoba
Un uovo
50 ml di olio di semi
80 grammi di zucchero semolato
2 ml di aroma alla vaniglia
1 ml di aroma all'arancia
Mezzo cubetto di lievito di birra
Zucchero a velo q.b.

Procedimento
In una ciotola aggiungiamo zucchero e uova e lavoriamo con una forchetta o un semplice mestolo di legno, poi aggiungiamo anche l'aroma di vaniglia e l'aroma di arancia e continuiamo a mescolare ed infine aggiungiamo anche l'olio.

Volendo l'olio potrete anche non aggiungerlo ora, ma potrete farlo quando andrete ad impastare.
ciambelle al forno
Ora aggiungiamo la farina manitoba ed il latte tiepido con all'interno il lievito sciolto e lavoriamo il tutto prima con il mestolo e poi con le mani.

Impastiamo fino ad ottenere un impasto più compatto ed omogeneo, riponiamolo nella ciotola, copriamola con un canovaccio e lasciamolo in forno spento a riposare due ore.
ciambelle al forno
Una volta lievitato, stendiamo l'impasto con mattarello e ricaviamo le nostre ciambelle, io utilizzo uno stampo fatto apposta, ma potrete utilizzare anche un semplice coppa pasta ed una formina rotonda più piccina.

Ovviamente per le dimensioni, io ho optato per dar vita a delle ciambelle più piccine, ma questa è una scelta che sta a voi, ma in media cercate di non superate gli 8 cm di diametro, comunque andranno a lievitare, quindi non preoccupatevi.

Adagiamo le ciambelline su una teglia coperta da carta forno e lasciamole in forno spento per un oretta.

Poi inforniamole in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti circa.

Prima di gustarle cospargiamole di zucchero a velo.
ciambelle al forno
ciambelle al forno
Ciambelle al forno, alternativa a ciambelle fritte, senza burro e senza patate

ciambelle al forno
Ciambelle al forno 
ciambelle al forno
Ciambelle al forno 

Leggi Tutto..

Crostata Pan Di Stelle senza cottura, con soli tre ingredienti

crostata pan di stelle
Crostata pan di stelle senza cottura

Ricetta crostata pan di stelle con tre ingredienti, senza forno

Eccomi qui con una nuova ricetta golosa e facilissima da preparare, perfetta se siete golose come la sottoscritta oppure se volete stupire i vostri bimbi con una crostata davvero speciale, magari potrete divertirvi a prepararla insieme.

Nella mia Napoli il caldo continua a predominare e allora perché non approfittarne per una crostata da realizzare senza però accendere il forno?

Ed è proprio così che è nata la mia golosa crostata pan di stelle senza cottura ed utilizzando solo tre ingredienti.

Il risultato? Una golosità che qui è terminata in pochi minuti, infatti dovrò presto fare il bis!

Per le dosi che v'indico ovviamente dovrete regolarvi basandovi sulle dimensioni dello stampo che utilizzerete, il mio è uno stampo in silicone per crostata ed ha un diametro di 21 cm.



Ingredienti
300 grammi di biscotti pan di stelle
350 grammi di crema pan di stelle
120 grammi di burro

Procedimento
In un mixer andiamo a ridurre in polvere i nostri biscotti pan di stelle, poi poniamoli in una ciotola ed aggiungiamo all'interno il burro sciolto.

Mescoliamo e versiamo il tutto in uno stampo per crostata, meglio se foderato con carta da forno o pellicola trasparente.

Compattiamo il tutto andando a creare la base per la nostra crostata di pan di stelle.

Lasciamo riposare la crostata un paio di ore in frigo oppure un oretta in freezer, poi adagiamola su un piatto e farciamola con la crema pan di stelle e qualche biscotto.

Per conservarla, basta porla in frigorifero, anche se non credo che resterà qualche fetta :)

Se provi la ricetta, scatta una foto, caricala su Instagram ed utilizza l'hashtag #LeRicetteDiCarmy, puoi anche taggarmi mi trovi come @CarmyInCucina e come @CarmyCotugno.

Ti piacciono i pan di stelle? Allora leggi anche:
Torta cupola con pan di stelle


crostata senza cottura


crostata pan di stelle senza cottura
Crostata pan di stelle senza cottura

crostata pan di stelle senza cottura
Crostata pan di stelle senza cottura

pan di stelle

Leggi Tutto..

Polpette spinaci e ricotta



polpette di apinaci
Polpette di spinaci e ricotta

Polpette di spinaci e ricotta

Gli spinaci non sempre piacciono, sopratutto ai bambini e allora perché non dar vita a delle buonissime polpette di spinaci e ricotta?

Sono delle polpette perfette sia come secondo piatto, sia come antipasto o contorno e sono davvero molto buone.

Vengono realizzate senza carne, anche se volendo, potreste aggiungerla, perché gli spinaci si sposano perfettamente con qualsiasi sapore.

Io ho preferito accoppiarli alla ricotta, per delle polpette croccanti fuori e morbidissime dentro.


Ingredienti
200 grammi di spinaci
100 grammi di ricotta
Un uovo
50 grammi di formaggio grattugiato 
Mollica di pane q.b.
Un pizzico di sale 
Pangrattato q.b.
Olio q.b.

Procedimento
Innanzitutto cuociamo gli spinaci, ovviamente dovranno semplicemente venire bolliti, quindi potete utilizzare anche gli spinaci surgelati.

Ovviamente se utilizzate gli spinaci freschi, dovrete prima pulirli e lavarli per bene e poi farli cuocere in acqua bollente e salata.

Una volta pronti lasciamoli nello scolapasta per eliminare l'acqua in eccesso ed attendiamo che si raffreddino.

In una ciotola, lavoriamo l'uovo con il sale e poi aggiungiamo anche il formaggio, continuiamo a mescolare ed aggiungiamo anche la mollica di pane, precedentemente messa ad ammorbidire in acqua ed ovviamente strizziamola per eliminare l'acqua in eccesso.
polpette
A questo punto aggiungiamo anche la ricotta e continuiamo a lavorare il tutto e poi passiamo ad aggiungere gli spinaci, che dovranno essere leggermente tagliati.

Ovviamente anche gli spinaci vanno strizzati con le mani prima di aggiungerli, perché di certo ci sarà altra acqua.

Ora, formiamo le polpette, tuffandole nel pangrattato e lasciamole qualche ora in frigo.


polpette di spinaci e ricotta
Ed infine, friggiamole in olio bollente.

Le polpette di spinaci e ricotta sono buonissime sia fredde che calde, ma come secondo piatto è meglio servirle calde, mentre fredde vanno benissimo come antipasto.

Leggi anche queste altre ricette di polpette:
polpette di spinaci e ricotta
Polpette di spinaci e ricotta

polpette di spinaci e ricotta
Polpette di spinaci e ricotta

Leggi Tutto..