22/05/18

Anelli di cipolla fritti, la ricetta super facile e veloce

anelli-di-cipolla-fritti

 L'antipasto semplice e veloce, anelli di cipolla fritti


Le ricette americane mi hanno sempre affascinata, ho intravisto spesso sopratutto nelle serie tv o nei programma americani dedicati al food, gli onion rings e cioè dei deliziosi anelli fritti di cipolla.
E visto che io amo rendere le ricette più semplici ma preservandone la bontà, eccovi la mia versione semplice e veloce degli anelli di cipolla fritti, ideali come antipasto ma anche come contorno.
Ok, forse non sono l'ideale per una cenetta romantica, visto che purtroppo le cipolle, anche se buone, non hanno certo un profumo molto gradevole, ma assolutamente approvate per tutte le altre occasioni, vi assicuro che sono davvero molto buone, parola di Carmy :)

Ingredienti 
Due cipolle
Sale q.b.
Pepe q.b.
Un uovo
Pan grattato q.b.

Procedimento
Per prima cosa tagliamo le due estremità delle cipolle e sbucciamole, cercando di non piangere (eh si questa è la parte difficile)!
Poi tagliamole a fette, in orizzontale e andiamo a ricavarci i nostri anelli da ogni fetta
Lasciamoli in una ciotola con acqua fresca per pochi minuti, magari facendo scorrere un po' l'acqua per lavarli e poi versiamo nello scolapasta, in questo modo elimineremo tutta l'acqua in eccesso.
In una ciotola sbattiamo un uovo con il sale ed il pepe, andiamo a versare all'interno ogni anello, per poi coprirlo di pan grattato.
A questo punto, possiamo friggere i nostri anelli di cipolla, bastano pochi minuti, dovranno raggiungere un colorito dorato.
Adagiamoli su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso ed infine serviamoli!
Sono buoni sia caldi che freddi e sono croccanti fuori e morbidissimi dentro, insomma una vera bontà.
Ovviamente sconsiglio a chi proprio non ama le cipolle, perché ovviamente qui sono le vere star della ricetta :)
Buon appetito :)
anelli-fritti-cipolla


anelli-di-cipolla-fritti

anelli-di-cipolla-fritti




onion ring


1 commento:

Lasciando un commento in questo box autorizzi Google a trattare i tuoi dati.
Per maggiori informazioni Clicca Qui