Passa ai contenuti principali

Frappè alla banana, semplice, veloce e gustoso!Con Video

Ricetta, frappè alla banana con panna e scaglie di cioccolato bianco

Oggi vi propongo un semplice ma gustoso frappè, che ha come protagonista la frutta, nello specifico le banane, ma non temete che presto arriverà una versione anche per chi ama il cioccolato.
I frappè sono sempre l'idea migliore in estate perché dissetano, rinfrescano e sono facilissimi da preparare!

Ingredienti per un frappè
2 banane
60 ml di latte
150 grammi di gelato fior di latte
Decorazioni
Panna spray
Cialde per gelato
Scaglie di cioccolato bianco

Procedimento
Tagliamo le banane a rondelle e aggiungiamole in una ciotola, con il latte ed il gelato, a questo punto frulliamo il tutto, io utilizzo un frullatore ad immersione, ma potete utilizzare anche quello classico.
Una volta pronta, serviamolo decorandolo con panna spray, scaglie di cioccolato bianco e cialde per gelato.
Gustiamolo muniti di cannuccia e cucchiaino!
Il risultato finale sarà gustoso, fresco e ci darà una bella sferzata di energie!
Se preparate questo frappè alla banana, scattate una foto, condividetela e aggiungete l'hashtag #lericettedicarmy , presto la condividerò sui miei social networks.

Commenti

Post popolari in questo blog

Ricetta sarda, i pirichittus, dolcetti con glassa al limone

Come promesso una nuova ricetta dolce, questa volta dalle origine sarde, i pirichittus, dei dolcetti dalla consistenza morbida arricchiti da una glassa bianca al limone.
Ingredienti
5 tuorli
300 grammi di farina
bucce grattugiate di due limoni
una bustina di lievito per dolci
50 grammi di olio evo
50 ml di latte
350 grammi zucchero
200 ml di acqua
Procedimento
In una ciotola aggiungiamo i tuorli, con l'olio, il latte e due cucchiai di zucchero, mescoliamo per bene ed aggiungiamo la buccia grattugiata di un limone.
Nella farina aggiungiamo il lievito per dolci e andiamo ad aggiungerla pian piano nella ciotola, lavoriamo ed impastiamo il tutto fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo.
Formiamo delle sfere e poniamole su una teglia coperta da carta da forno ed inforniamo in forno preriscaldato a 175 gradi per 20 minuti circa, una volta pronti lasciamoli riposare in modo che raffreddino.
Nel frattempo prepariamo la glassa al limone, in un pentolino a fuoco lento aggiungiamo lo zucchero con…

Frosta, i surgelati con zero additivi!

Frosta, i surgelati 100 % naturaliChi mi conosce sa che amo cucinare e credo che questo sia ben chiaro se si guardano i miei blog, ma è anche vero che spesso il tempo per cucinare scarseggia e allora cerco di puntare a piatti veloci. Non sono mai stata una grande fan dei prodotti surgelati, perché anche se velocizzano la preparazione di pranzi e cene, ho sempre avuto mille dubbi sugli ingredienti presenti e infatti spesso ad esempio c'è la presenza di coloranti o altri additivi, ma poi mi si è aperto un mondo, perché ho scoperto i prodotti surgelati Frosta.
Sono tutti caratterizzati da ingredienti naturali, non ci sono tracce di:

Coloranti e aromi aggiunti Esaltatori di sapidità Emulsionanti e stabilizzanti Amidi modificati chimicamente e grassi idrogenati

Ed hanno una vasta scelta di prodotti, infatti ci sono sia quelli a base di verdure che quelli a base di pesce.
Io per ora ne ho provati tre, a base di verdure e a dirvi il vero non vedo l'ora di provarli tutti, sperando che il …

La versatilità del Prosecco DOC Treviso Extra Dry Mionetto

Mionetto - Prosecco DOC Treviso Extra DryCucinare è la mia passione e sono sempre felice quando ho degli ospiti a pranzo o  a cena, soprattutto sono felice se restano soddisfatti di ogni portata, dall'aperitivo al dolce e per far restare soddisfatto un ospite bisogna curare ogni minimo dettaglio, non basta solo scegliere cosa cucinare, ma anche la scelta del vino e/o del prosecco ha la sua importanza.
Ecco perché voglio parlarvi di Mionetto, tra i leader nella produzione di vini e prosecco, con dietro più di un secolo di esperienza, infatti nasce nel 1887  grazie al mastro vinificatore Francesco Mionetto.
Negli anni l'azienda ha sempre di più perfezionato i suoi metodi di produzione, andando incontro alle esigenze dei consumatori, ad esempio nel 1982 ha introdotto la fermentazione in autoclave con metodo Charmat, che in poche parole, conserva alla perfezione i sapori ed i profumi del Prosecco.Tra tutti i loro prodotti, il mio preferito è il Prosecco DOC Treviso Extra Dry  perché…