Come sciogliere il cioccolato a bagnomaria

cioccolato

Su youtube spesso per le mie ricette, mi ritrovo a sciogliere il cioccolato a bagnomaria e ancora più spesso mi capita di dover spiegare come scioglierlo, perché purtroppo anche se può sembrare la cosa più semplice del mondo, se non si seguono alcuni semplici passaggi, invece di scioglierla, la bruceremo soltanto.
Quindi ho deciso di spiegarvelo qui brevemente, così non avrete più nessun brutto inconveniente :)
Innanzitutto dobbiamo tagliare le nostre tavolette di cioccolato a pezzi e metterle in un pentolino.
Prendiamo un altro pentolino, un po' più grande del precedente e riempiamolo per metà o poco più d'acqua ed accendiamo il fornello a fuoco moderato.
Al di sopra del pentolino con l'acqua, poniamo quello con il cioccolato e facciamo attenzione che le pareti dei due pentolini o le basi non si tocchino, altrimenti la temperatura sarà troppo alta e il cioccolato potrebbe bruciare.
Appena vediamo che il cioccolato inizia a sciogliere, iniziamo a mescolare con un cucchiaio o una spatola di legno, spegniamo il fuoco e continuiamo a mescolare finché non sarà del tutto sciolto.
Insomma, non è poi così difficile, basta solo fare un po' d'attenzione :)
Vi lascio una delle mie ricette che più amo e dove non manca il cioccolato sciolto a bagnomaria, il kinder cereali!


Commenti

Posta un commento

Lasciando un commento in questo box autorizzi Google a trattare i tuoi dati.
Per maggiori informazioni Clicca Qui

I più letti questo mese

Ricetta sarda, i pirichittus, dolcetti con glassa al limone

Ricetta graffe napoletane

Il mio appuntamento quotidiano con Natura Buona!

Con Eurospin, piatti da cinque stelle sulle nostre tavole!

Ricetta natalizia, insalata di rinforzo, ricetta della tradizione napoletana