Ricetta castagnole

castagnole

Come preparare le castagnole, ricetta facile

Eccomi qui ritornata sul food blog, potevo mai non lasciarvi una ricetta per festeggiare il Carnevale?
Anche se io amo di più le chiacchiere e a dire il vero a Carnevale qui prepariamo anche le graffe, devo dire che anche le castagnole sono davvero molto buone.
Qui in casa Cotugno però le amiamo belle soffice, ecco perché per realizzarle utilizziamo le patate lesse e vi assicuro che se proverete la ricetta non resterete deluse!
Purtroppo non sono riuscita a registrarvi un video tutorial, ma niente panico perché con il mio smartphone ho fotografato tutto il procedimento, perché come saprete quando posso per me mostrarvi il tutorial visivo è fondamentale, sia per rendervi le cose più facili, sia perché anche io quando cerco una ricetta di cucina online, preferisco quelle con foto o video tutorial, forse perché essendo nella blog sfera da anni, sono cosciente che ci sono troppe 'food blogger', che spesso o acquistano i piatti o dolci belli e pronti per poi mostrarli o peggio rubano le foto online e purtroppo infatti ho ritrovato anche le mie foto altrove.
Ma va bhè lasciamo da parte questo piccolo sfogo, ma doveroso e passiamo alle mie castagnole o meglio alle castagnole della mia sister, perché la ricetta me l'ha passata proprio lei.

Ingredienti
Due patate piccole oppure una grande
Liquore strega q.b.
Un uovo
Olio per friggere q.b.
250 gr. di farina 00
80 gr. di zucchero semolato + altro per l'esterno delle castagnole
Buccia grattugiata di un limone
Mezzo cubetto di lievito di birra (o di meno se avete più tempo per far lievitare)
Un bicchiere d'acqua

Procedimento
Innanzitutto lessiamo le patate ed una volta pronte togliamo la buccia e andiamo a schiacciarle con lo schiaccia patate e lasciamole raffreddare un po' a temperatura ambiente.
Poi prendiamo una ciotola ed aggiungiamo il bicchiere d'acqua tiepida e sciogliamo dentro il mezzo cubetto di lievito di birra.
Poi aggiungiamo anche la buccia grattugiata del limone e le patate schiacciate ed iniziamo a mescolare.
Poi aggiungiamo l'uovo, mescoliamo ancora, io utilizzo una semplice forchetta ed aggiungiamo anche un pochino di liquore tipo strega, ma è facoltativo.
Poi andiamo ad aggiungere anche lo zucchero e la farina, mescoliamo per amalgamare e poi impastiamo con le mani, prima nella ciotola e poi su una spianatoia.
Quando l'impasto sarà più compatto, riponiamolo nella ciotola, copriamolo con un canovaccio e facciamolo riposare in forno spento per un'oretta.
Poi prendiamo il panetto e diamo vita alle nostre castagnole, che ovviamente hanno una forma rotonda, cerchiamo di farle delle stesse dimensioni e sono certa che voi sarete più brave di me, che su questo sono abbastanza negata :)
Per facilitare il tutto, tagliate un pezzo alla volta dal panetto, arrotolate per creare una sorta di serpente e tagliate piccoli pezzi. Prendete ogni piccolo pezzo e dategli la forma rotonda delle castagnole.
E ora si frigge!
In olio bollente friggiamo le nostre castagnole, poi poniamole su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso e tuffiamole nello zucchero semolato!
Io preferisco gustarle calde, ma anche fredde sono una vera bontà!

castagnole

ricetta castagnole
castagnole

castagnole di patate

Nessun commento:

Posta un commento

Il mio food blog è anche il vostro, quindi sentitevi liberi di commentare