Carmy in cucina - Food blogger Napoli - Ricette facili e veloci

Carmy in cucina, ricette di cucina facili e veloci ,con foto e video tutorial, food blog di Carmen Cotugno, food blogger di Napoli.

Cerca nel blog

Come cucinare le pannocchie

Come possiamo cucinare le pannocchie? Vi consiglio due modi molto semplici
pannocchie

Come cucinare le pannocchie

Ormai l'estate ci sta lasciando, ma per tutto Settembre potremo ancora gustarci delle buonissime pannocchie, perché in questo periodo sono facilmente reperibili, ma come cucinarle?

Io vi suggerisco due modi, molto semplici, per cucinarle senza togliere nulla al loro sapore, ma al contrario, rendendole ancora più buone.

Pannocchie arrostite

E' il metodo che preferiscono in molti, in effetti anche il mio metodo preferito ed anche il più semplice e veloce.

Ci basta semplicemente pulire le pannocchie da tutte le foglie, ma senza tagliare la parte sporgente sulla base, che potrà essere utile mentre arrostiamo per girare la pannocchia e far cuocere il mais tutto intorno.

Potete arrostirle su una griglia o se ne avete uno, potate optare per un barbecue, ovviamente niente timore se mentre cuociono qualche chicco di mais scoppierà, perché è più che normale.

Una volta cotte conditele seguendo i vostri gusti, per quanto mi riguardo aggiungo solo un po' di sale.

pannocchie-arrostite
Pannocchie arrostite

Pannocchie bollite

E' il metodo per cucinarle preferito se amate gustarvi il mais bello morbido e gustoso, non è un procedimento difficile, ma potrebbe richiedere un po' di tempo per la cottura.

Puliamo per bene le pannocchie dalle foglie e tagliamo anche le estremità sulle basi.

Aggiungiamole in una pentola, ricopriamole di acqua, insaporiamo con sale e facciamo cuocere, potranno impiegarci dai 20 minuti a un ora o anche di più, tutto dipende dalla loro grandezza e da quanto sono duri i chicci di mais.

Prima di gustarle mettiamole in uno scolapasta per eliminare l'acqua e mangiamole tiepide.



pannocchie-bollite
Pannocchie bollite

Nessun commento:

Posta un commento

Il mio food blog è anche il vostro, quindi sentitevi liberi di commentare